WordPress e Google AMP: risoluzione problemi

Cosa fare se si hanno problemi con WordPress e Google AMP? In questo post vedremo un caso pratico ed alcuni suggerimenti per risolvere un errore comune che si verifica utilizzando il plugin AMP creato da Automattic (la società che sviluppa WP).

Il problema in questione è quello delle “blank page“, a quanto pare molto comune visto le numerose richieste di aiuto nel forum di supporto. In sostanza dopo aver attivato il plugin AMP per il proprio blog recandosi all’indirizzo di un post seguito da /amp/ viene visualizzata una pagina vuota.

Soluzione 1: escludi conflitti con altri plugin o con il tema in uso

Sì, è una rottura, ma per escludere eventuali conflitti con i plugin installati o con il tuo tema dovrai provare a disabilitarli e cambiare tema. Se continui a non vedere le pagine ottimizzate per AMP prova le altre soluzioni.

Soluzione 2: “Facebook Instant Articles & Google AMP Pages by PageFrog”

Il plugin Facebook Instant Articles & Google AMP Pages by PageFrog permette di ottimizzare e personalizzare diverse impostazioni delle pagine AMP. Molto importante è la funzione “Force AMP compliance by removing other plugins/functions from AMP pages” che in alcuni casi risolve bug e incompatibilità con altri script. Provatelo, non si sa mai!

Soluzione 3: controllare il log di php

Sembra scontato, ma nemmeno io all’inizio ci avevo pensato. Il log di php contiene preziose informazioni sugli errori riscontrati nelle pagine e può darci una mano a risolvere il problema delle blank pages.

Se trovate errori come php fatal error: class “DOMdocument” not found in class-amp-dom-utils.php on line 7 vi anticipo che nel vostro server/hosting mancano delle librerie di php come la php-xml e php-mbstring. Dunque dovrete installarle e riavviare il server, oppure in caso di hosting chiedere supporto al vostro fornitore di servizi.

Alcuni errori potrebbero dipendere da fattori diversi, per cui vi consiglio di fare una ricerca su google per vedere se sono già stati risolti da altre persone. In bocca al lupo!




Nessun commento


You can leave the first : )



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *